E-Learning / Blog

Articoli e approfondimenti su formazione, tecnologia e soluzioni e-learning

elearning - Formazione asincrona o sincrona?Formazione asincrona o sincrona?
07/03/2023

La formazione sincrona è un processo di apprendimento che si svolge in modo simultaneo e coordinato tra due o più individui, in cui si cerca di creare una sincronia tra i partecipanti al fine di migliorare l'apprendimento e la comprensione degli argomenti affrontati.

In pratica, la formazione sincrona si svolge solitamente attraverso una lezione in diretta, in cui il formatore o l'insegnante e gli studenti si trovano nello stesso spazio virtuale o fisico, in tempo reale. In questo modo, gli studenti possono interagire con il formatore, fare domande e partecipare attivamente alla discussione. La formazione sincrona può avvenire anche tramite videoconferenza, chat o altre forme di comunicazione in tempo reale.

La formazione sincrona offre numerosi vantaggi, tra cui l'opportunità di interagire in tempo reale con il formatore o l'insegnante, di porre domande e ricevere risposte immediate, di partecipare attivamente alla lezione e di ricevere feedback sul proprio apprendimento.

La formazione asincrona è un tipo di formazione che si differenzia dalla formazione sincrona poiché non richiede la presenza simultanea di docenti e studenti. Invece, la formazione asincrona è costituita da materiali didattici, come video, testi, quiz, e altri contenuti, che gli studenti possono accedere in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo, attraverso un dispositivo connesso ad internet.

La formazione asincrona è stata resa possibile grazie alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione che hanno rivoluzionato il mondo dell'istruzione. Grazie a queste tecnologie, è possibile offrire formazione a distanza in modo efficace ed efficiente.

La formazione asincrona offre molteplici vantaggi. In primo luogo, gli studenti possono accedere ai materiali didattici in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo, permettendo loro di organizzare il loro tempo di studio in modo flessibile e adattarsi ai propri ritmi di apprendimento. In secondo luogo, la formazione asincrona consente di raggiungere un numero maggiore di studenti, superando i limiti geografici e riducendo i costi di trasporto e di alloggio. Inoltre, la formazione asincrona consente di offrire una formazione personalizzata, poiché gli studenti possono scegliere i materiali didattici che corrispondono alle loro esigenze di apprendimento.

Tuttavia, la formazione asincrona ha anche dei limiti. Uno dei maggiori problemi è la mancanza di interazione in tempo reale tra gli studenti e il docente, che può limitare la discussione e la condivisione delle idee. Inoltre, la formazione asincrona richiede agli studenti di avere una buona autonomia e una buona disciplina per organizzare il loro tempo di studio e completare le attività in modo efficace.

In conclusione, la formazione asincrona offre una soluzione efficace ed efficiente per offrire formazione a distanza, superando i limiti geografici e offrendo una formazione personalizzata. Tuttavia, è importante bilanciare i vantaggi e i limiti della formazione asincrona per offrire una formazione completa e di qualità.
Link sponsorizzati:
eLearning DEMO
E-learning BlogARTICOLI
sul mondo della formazione
 La nuova formazione in aula
 I test di valutazione nella formazione online
 Accordo Stato-Regioni 7 luglio 2016 ALLEGATO II - ELEARNING
 Il Reverse Engineering nella formazione
 La Customer nella formazione Online
 Come diventare Provider Ecm Agenas
 Tempi di apprendimento Online
 Fondo Nuove Competenze 2023
 Fare formazione online in ambito sicurezza non significa mettere dei contenuti in un cloud
 Come si crea una strategia di marketing efficace per vendere corsi online?
 I vantaggi della formazione a distanza
 Perché è importante la formazione Ecm?
 L'intelligenza artificiale nella formazione
 La Gamification è utile per la formazione?
 Perché personalizzare un webinar live?
 Cosa sono gli strumenti di Authoring?
 Il futuro dell'apprendimento: adattamento a un mondo online
 Formazione asincrona o sincrona?
 Lo Scorm nel mondo dell'E-learning